Capanne di Cosola – Monte Carmo - Segnavia 200

Il sentiero comincia sul lato destro dell’Albergo, immergendosi subito in un bosco di faggi per poi portarci in breve tempo in una zona prativa. Dopo aver percorso tratti di bosco e pascolo, giungiamo sulla cima del Monte Cavalmurone (1662 m s.l.m). Oltrepassato il Cavalmurone, il sentiero procede tra alcuni saliscendi fino a portarci, con una salita piuttosto impegnativa sulla cima del Monte Legnà dove incontriamo il bivio con il sentiero 230 che parte da Daglio e che porta in poco tempo alla cima con la sua piccola croce. Il sentiero prosegue in discesa e dopo essere giunti in una zona piuttosto pianeggiante, incontriamo una strada carrozzabile che non seguiamo perché svoltiamo a sinistra e ci addentriamo in una faggeta. Dopo il primo tratto in falsopiano, continuiamo a camminare all’interno del bosco. Il sentiero a questo punto si fa in salita e, usciti dal bosco, arriviamo alle pendici del Monte Poggio Rondino (1543 m s.l.m). Il percorso continua sul crinale e ci fa svoltare a destra su un sentiero per poi ritrovare la carraréccia principale e abbandonarla dopo poco per un sentiero che ci porta a mezza costa. Attraversati i pascoli affrontiamo l’ultima ma impegnativa salita che ci porta sulla vetta del Monte Carmo (1640 m s.l.m).


Lunghezza 7,5 km
Segnavia 200
Difficoltà E

Capanne di Cosola - Monte Carmo - Marker 200

 

The path begins on the right side of the Hotel, immediate- ly plunging into a beech for- est and then quickly takes us to a grassy area. After hav- ing covered stretches of wood and pasture, we reach the top of Monte Cavalmurone (mt. 1662). After passing the Cavalmurone, the path proceeds with some ups and downs until it takes us, with a rather demanding climb, to the top of Monte Legnà,

where we meet the junction with path 230, which starts from Daglio and leads in a short time to the top with its small cross. The path contin- ues downhill and, after ar- riving in a rather flat area, we meet a carriage road that we do not follow because we turn left and enter a beech forest. After the first stretch on a slight slope, we contin- ue to walk inside the woods. At this point the path goes

uphill and out of the woods we arrive at the slopes of Monte Poggio Rondino (mt. 1543). The path continues on the ridge and makes us turn right onto a path, to then find the main dirt track and leave it shortly after for a path that takes us halfway up its side. After crossing the pastures we face the last but demanding climb that takes us to the summit of Monte Carmo (mt. 1640).

 

The itinerary, in short

Length 7.5 km  

Marker 200 

Difficulty E 

Foto Maurizio Carucci

QQJI0596.jpg